martedì 18 ottobre 2016

French Kiss


France Wine

  French Kiss

L'autunno in Tv è un richiamo alla Francia e alle sue campagne, una carrellata di movies in cui i protagonisti delle storie sono degli alienati della città o dei fuggitivi ( il mio docente di sociologia li chiamava drifter,) ,che si giocano l'ultima carta ripartendo da zero come viticoltori.
Il tema del "ritorno alla terra", e proprio il  film "Franch Kiss" del regista Lawrence Kasdan , parla di come il vino può cambiare la vita a una donna innamorata, girato proprio in Francia.
Kate è un'a fidanzatina americana (l'attrice Meg Ryan di "Harry ti presento Sally" ) legata a Charlie , un canadese di Toronto, la cui storia finisce male: Kate viene scaricata dal suo futuro sposo per colpa del fascino parigino di Juliette; disperata ma decisa a riconquistarlo parte subito per Parigi e sul volo conosce Luc( l'attore Kevin Kline di " Un pesce di nome Wanda"), un Arsenio Lupen sgangherato in possesso di una collana rubata, che nasconde insieme a una radice di vitigno autoctono,nella fiduciosa speranza di acquistare un terreno nella sua amata terra del Loira e coltivare una vigna.
Luc nasconde la collana nella borsa della ragazza per non essere scoperto dalle autorità: Kate verrà derubata della collana all'Hotel George V, dove pernottavano Charlie e Juliette;a  Luc rimane solo la la pianta di vigna ma deve recuperare  la collana ad ogni costo: un commissario francese è già sulle sue tracce(l'attore francese Jean Reno di  "Chef" e "Ronin" )
Luc sfugge alla Gendarmeria e  sale sul treno per Cannes con Kate: invece di raggiungere Charlie e i genitori di Juliette in Costa Azzurra, Kate sosta nel Loira  nel paese natale di Luc, e qui il vigneron ladro svela a Kate i suoi progetti sulla vigna; Kate gli rivela che la collana è tornata in suo  possesso e potrà  aiutarlo nel suo progetto.. 
Alla fine la refurtiva verrà restitutita in  forma anonima e  Kate  capisce di amare Luc e rimarrà a fianco a lui per sempreper amore del VINO.

 L'Università di Bordeaux collabora con  la Università degli studi di Milano,da anni impegnata nella ricerca sui portainnesti e  finanziata di Winegraft (modello virtuoso di collegamento università e 9 produttori quali Ferrari, Zonin, Banfi): un progetto di innesto di talee di portainnesti nei vitigni di Cabernet e Merlot in Francia ( i più gettonati della Napa Valley), tornando ad occuparsi delle "radici" della vite, trascurata del mondo produttivo".

Corre l'anno 1519  il Re di Francia Francesco I  introdusse il vitigno romorantin (famiglia del Pinot) nei territori del dipartimento del Loire-et-Cher, un vitigno rimasto sommerso per anni fino  al momento della rinascita con l’AOC Cour-Cherverny: la leggenda vuole che pochi iniziati  lo hanno gelosamente custodito, fino all'arrivo di un "angelo del vino", la italianissima e ligure Laura Semeria, food expert e sommelier, ex studente dell'Universita degli Studi di Milano.

Laura si lega sentimentalmente ad un vigneron , come Kate (Meg Ryan) nel film France Kiss, e viene letteralmente rapita dal fascino del vitigno nobile romorantin e del terreno di Cheverny:sognatrice proprio come Kate e Luc, incorona il progetto di riportare in vita un vitigno dimenticato; nasce l'azienda Terra Laura con il suo vino, Cour-Cheverny Domaine de Montcy e oggi la donna italiana del vino è una francese di adozione.
Una Vigneron Italiana ha compiuto un vero miracolo e ha dimostrato che il "ritorno alla terra" è possibile ,l'amore esiste e si chiama VINO: un lieto fine proprio come nel Film "French Kiss" , dove Kate e Luc acquistano il vigneto in Francia e vivono felici.